Prime stime dei danni materiali subiti dai ministeri e dagli enti pubblici a seguito degli atti compiuti dai gruppi terroristici armati aggiornate al 15/06/2012


*
Riportiamo di seguito una tabella attestante l’importo totale delle perdite subite dagli Enti Pubblici in Siria, aggiornate al 15 giugno 2012, a seguito degli atti perpetrati dai gruppi terroristici armati contro i dipendenti, gli stabilimenti e i macchinari delle diverse autorità statali.

Dai dati della tabella, si nota che le stime preliminari dei danni sono calcolate in circa 159 miliardi di Lire Siriane, e che riguardano soprattutto il settore petrolifero, che ha subito perdite per circa 129 miliardi di Lire Siriane, a seguito dell’arresto della produzione, degli assalti agli impianti petroliferi, dell’esplosione degli oleodotti, del furto dei serbatoi di carburante e dell’ esplosione di molti di questi.

La mole delle perdite subite dalla Siria durante la crisi, in tutti i settori vitali, mostra chiaramente che lo scopo degli atti criminali perpetrati dai terroristi e dai mercenari, che godono dell’appoggio diretto e della copertura politica e mediatica fuorviante da parte dell’Arabia Saudita, del Qatar e della Turchia, è la devastazione della Siria e la distruzione dei mezzi di sussistenza dei cittadini siriani, senza risparmiare in alcun modo il patrimonio millenario di storia e civiltà della Siria.

Non c’è dubbio che questi atti criminali non hanno alcun legame con le legittime richieste del popolo, ma al contrario strumentalizzano le richieste popolari per perpetrare i loro atti criminali e il loro terrorismo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...