La Siria ha accolto positivamente la proposta russa di una più stretta cooperazione tra Turchia e Siria nel controllo delle frontiere, per un comune interesse di sicurezza.

*

La Siria ha accolto positivamente la proposta russa di una più stretta cooperazione tra Turchia e Siria nel controllo delle frontiere, per un comune interesse di sicurezza.

Nel tentativo di placare la tensione tra Siria e Turchia, la Russia ha oggi convinto Damasco ad accettare la proposta di creare un comitato congiunto siro-turco per la sicurezza della frontiera tra i due Paesi, teatro da più di dieci giorni di lanci di colpi di mortaio, in corrispondenza con scontri tra ribelli siriani anti-regime e forze governative.

Citato dall’agenzia ufficiale siriana Sana, il ministero degli esteri afferma che le autorità di Damasco hanno discusso con l’ambasciatore russo in Siria l’idea di un comitato di sicurezza siro-turco il cui obiettivo sia quello di “trovare un meccanismo di sorveglianza delle frontiere nel rispetto della sovranità nazionale” di Siria e Turchia.

Da Ankara fin’ora non vi sono state reazioni alla proposta russa.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...