Comunicato relativo all’escalation delle operazioni dei gruppi terroristici armati contro i campi palestinesi in Siria

Negli ultimi giorni, i gruppi terroristici armati hanno moltiplicato gli attacchi e gli atti terroristici in ogni località della Siria, tra i quali si sono registrate violenze contro i figli del nostro Popolo Palestinese, in particolare nei campi di Damasco e Deraa.

*

*

Gli attacchi dei gruppi terroristici armati, che puntano al coinvolgimento degli abitanti dei campi palestinesi in Siria, hanno causato la morte di numerosi innocenti palestinesi ad Aleppo, dove i terroristi hanno fatto esplodere un autobus che trasportava ragazzi palestinesi che facevano ritorno in città, e a Damasco, presso il campo di Yarmouk, dove è stato fatto esplodere un autobus che trasportava donne e bambini, causando la morte di cinque palestinesi e il ferimento di molti altri. Di recente, le rappresaglie si sono succedute mediante il bombardamento del campo con colpi di mortaio, causando il ferimento di molti abitanti del campo di Yarmouk e la devastazione delle loro proprietà, oltre che la distruzione delle istituzioni siriane e internazionali che sono incaricate di tutelarle a partire dalla  “Nakba”, che ha costretto il popolo palestinese all’esodo nel 1948.

*

*

La Siria ha assunto fin da subito una ferma posizione verso la catastrofe che ha afflitto il popolo palestinese, facendo della questione palestinese una bussola nel determinare le sue politiche e le sue posizioni, e non ha mai esitato a sacrificarsi materialmente e umanamente per appoggiare il popolo palestinese fratello nel conseguimento dei suoi legittimi diritti. Ciò di cui sta soffrendo adesso la Siria è una conseguenza delle sue posizioni in favore della lotta del popolo palestinese e del suo rifiuto a liquidare la questione palestinese.

La Siria ribadisce ancora una volta che l’unica via da percorrere per i rifugiati palestinesi in Siria e ovunque essi si siano rifugiati , è la via che porta alla Palestina e alla rivendicazione dei diritti inalienabili, in primis del diritto al ritorno, così come ribadisce che si schiererà fermamente contro qualsiasi tentativo di collegare i palestinesi con quanto sta accadendo in Siria. La Siria chiede a tutte le fazioni del popolo palestinese, alle sue organizzazioni e ai suoi dirigenti di dissociarsi da quanto ordito dai gruppi terroristici armati, che sono legati a disegni ostili  alle aspirazioni del popolo palestinese e ai suoi legittimi diritti, a servizio degli interessi di Israele e dei suoi sostenitori. La Siria inoltre continuerà a svolgere la sua missione, assicurando ai fratelli palestinesi tutta la tutela e le condizioni vitali in grado di garantire dignità, mezzi di sussistenza e sicurezza, ben lungi dalle politiche di provocazione e disinformazione esercitate da parti ben note ed avverse alla questione del popolo palestinese.

Per Tg 24 Siria e Syrianfreepress.net

One thought on “Comunicato relativo all’escalation delle operazioni dei gruppi terroristici armati contro i campi palestinesi in Siria

  1. Pingback: Comunicato Ministero Informazione Siriano relativo all’escalation delle operazioni dei gruppi terroristici armati contro i campi palestinesi in Siria « Syrian Free Press

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...