Clinton Si Scaglia Contro Obama Sul Terrorismo, Nel Tentativo Di Salvare La Sua Credibilità

Mentre il mondo è in piedi a guardare i crimini e i massacri commessi in Medio Oriente da parte dell’organizzazione terroristica denominata Stato Islamico #IS, precedentemente noto come lo Stato islamico in Iraq e nel Levante o #ISIL, le voci dei funzionari degli Stati Uniti crescono sempre di più nel tentativo di sfruttare la situazione nella regione politicamente. L’amministrazione statunitense ha creato questa organizzazione per attirare gli estremisti provenienti da tutto il mondo per servire le agende americane e israeliani nel dividere la regione in cosiddetto “Progetto del Nuovo Medio Oriente”.

 Hillary ClintonCome parte dei tentativi di sfruttare il pericolo della situazione creata dal governo degli Stati Uniti, una situazione che minaccia non solo la regione, ma l’intero mondo, l’ex Segretario di Stato americano Hillary Clinton è uscita con una nuove dichiarazione contro il presidente americano Barack Obama, in cui lo ha accusato di essere responsabile per la nascita di quello che lei chiama “jihadisti” a causa del suo “fallimento” nel fornire sostegno militare alla “opposizione siriana”.

Clinton proclamò: “Il fallimento di aiutare a costruire una forza combattente credibile delle persone originarie delle proteste contro il Presidente Assad … ha lasciato un grande vuoto, che i jihadisti lo hanno ormai riempito,”

Nonostante ciò, è ormai risaputo che questa amministrazione fornisce aiuto letale per coloro che Washington ribattezza “opposizione siriana”, che in realtà consiste di gruppi terroristici che seguono nella loro ideologia e modo di pensare la mentalità estremista Takfirista, che divenni combattenti nei ranghi dello Stato islamico e altri organizzazioni terroristiche estremiste.

In un’intervista rilasciata alla rivista Atlantic, Clinton ha parlato sullo slogan di Obama descrivendo la sua politica estera, dicendo: “Le grandi nazioni hanno bisogno di principi organizzativi, e ‘non fanno cose stupide’ non è un principio organizzativo.”

Alcuni analisti vedono nelle parole di Clinton un tentativo di uscire alla luce per attirare l’attenzione e di presentarsi come avere un’influenza sull’opinione pubblica americana per le prossime elezioni presidenziali.

L’ex Segretario di Stato, che sta cercando di prendere le distanze dalle politiche dell’impopolare Obama, ha espresso le sue preoccupazioni “su quello che succede in Medio Oriente in questo momento .. a causa della capacità di fuga dei gruppi jihadisti che possono colpire l’Europa, possono influire sugli Stati Uniti”, Ignorando che la politica del suo paese ha creato questo pericolo che ora minaccia la regione e il mondo intero, e questi analisi è in confermata con molti rapporti, uno dei quali è trapelato da Edward Snowden, l’informatore NSA, in cui egli ha svelato la cooperazione tra l’America, la Gran Britannia e l’intelligence israeliani per creare una organizzazione terroristica capace di attrarre estremisti provenienti da tutto il mondo in un solo luogo.

Clinton, che ha sostenuto le organizzazioni terroristiche in Siria mentre era ancora nel suo incarico, e ha cercato di nascondere la realtà di ciò l’amministrazione Usa stava facendo, classificando il terrorismo come “moderato” o “estremista”, ha avvertito che “i gruppi jihadisti governano il territorio, e non rimarranno mai lì, tuttavia sono destinati a espandersi. Egli ha considerato la loro ragion di vita è di essere contro l’Occidente, contro i crociati, contro tutti quelli non sono con loro, e tutti noi entriamo in una di queste categorie. Come possiamo contenerli? “Sto pensando molto sul loro contenimento, deterrenze e sconfitta “.

Clinton riteneva che gli Stati Uniti sarebbero riusciti ad affrontare la minaccia di estremisti se avrebbero potuto architettare un piano con un chiaro obiettivo, da qui il suo slogan: “Le grandi nazioni hanno bisogno di principi organizzativi.”

Questo pone la domanda: Malgrado era lei, insieme ad altri nella amministrazione statunitense, a creare questi pericoli e portare l’intero regione in questo orribile stato di estremismo e terrorismo,  la Clinton sarà in grado di ingannare il popolo americano, presentandosi come il salvatore che ha dei piani di affrontare tali pericoli che minacciano il mondo???

:::::::::::::::::::::::: http://www.tg24siria.com & http://www.syrianfreepress.net ::::::::::::

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...